Mod review – TMR modular realism

Mod review – TMR modular realism

Posted by on dic 13, 2013 in Arma 3, News

Mod review – TMR modular realism

Nell’attesa (forse vana?) del porting di ACE su Arma3, la community di Arma – orfana di un mod che costituiva un pilastro per i clan con uno stile di gioco simulativo – cerca di arrangiarsi, muovendosi in ordine sparso per aggiungere in Arma3 tutto ciò che rendeva Arma2+ACE tutta un’altra esperienza di gioco.

Una delle modifiche più evidenti e di cui si sente la mancanza nel vanilla è la possibilità di appoggiare  la propria arma su muretti, finestre, cassoni della spazzatura: spesso ci si ritrova a preferire una posizione scoperta ma dove ci si può sdraiare, rispetto ad una posizione più coperta ma dove bisogna sparare da in piedi o da inginocchiato. La prima preoccupazione del mod TMR è di risolvere questo problema.

Ci sono 2 modalità, 2 tipologie di “appoggio” dell’arma: il semplice appoggiare la canna su una superficie (che può essere anche un cofano di una macchina), oppure usare il bipiede.

Per appoggiare la canna non c’è niente di più facile: quando ci si avvicina ad una superficie valida il mod la rileva automaticamente e uno quadratino in basso segnala che da quella posizione si sparerà appoggiando l’arma, senza dover schiacciare alcun tasto. In questa modalità l’oscillazione dell’arma (e quindi del mirino) è ancora presente, ma l’appoggio limita gli effetti del rinculo, permettendo di concentrare più facilmente e precisamente il fuoco su un punto esatto: la canna non “vola” più verso il cielo ad ogni sparo!

Il bipiede invece richiede l’uso di un tasto da configurare: Una volta avvicinatosi ad una superficie e comparso il simbolo in basso, si schiaccia quel tasto (io consiglio il tasto di windows start) e il bipiede verrà appoggiato alla superficie. Non c’è nessun effetto grafico (quindi i bipiedi presenti nella skin grafica di alcune armi rimarranno alzati) ma oltre al cambiamento dell’icona in basso in un bipiede, ci sarà un rumore di scatto metallico a segnalare che l’azione è stata compiuta. Con il bipiede c’è poco da dire, l’arma reagisce come se si fosse sdraiati: Meno rinculo e meno oscillazione del mirino. Per rialzare il bipiede basta spostare l’arma o tutto il proprio corpo lontano dalla superficie di appoggio. Ovviamente non tutte le armi hanno un bipiede: lo avranno sopratutto mitragliatrici di squadra e fucili da marksman.

Ma ci sono anche altre aggiunte interessanti, che si possono scegliere o meno di usare (il “modular” nel nome sta a significare questo):

-Nuove ottiche: Come si vede nella foto che apre l’articolo, più realisticamente le ottiche con magnificazione 4X, come l’ARCO o l’RCO (ora HAAMR) non sono più 3D, ma 2D. Questo comporta una perdita della vista periferica – con tutto ciò che ne consegue negli scontri ravvicinati.

-Armi anti-tank modificate: Modifiche per i sistemi d’arma anti-tank di squadra dei BLUFOR e degli OPFOR. Per quanto riguarda i BLUFOR, il PCML diventa monouso e quindi usa-e-getta (l’idea è che invece di aver un solo AT con 2-3 munizioni nello zaino, ci sono 3 persone con un tubo da usare e buttar via), ma ora ci saranno 2 tipi di testate: una AT, più potente contro i mezzi corazzati di quella vanilla (abbastanza inutile), e una multi-purpose meno potente contro corazzati ma che si rivela molto letale contro la fanteria. Inoltre aggiunge un “Predicted line-of-sight guidance system” che, sebbene non sia efficente come il “lock”, aiuta contro bersagli in movimento. L’RPG-42 dell’OPFOR invece avrà cariche HEAT, fumogene e termobariche; non sarà monouso ma non avrà nessun tipo di aiuto alla mira.

-modifiche minori ma non troppo: I soppressori non riducono più i danni inflitti ma la gittata; il rinculo non sarà più casuale ma sempre uguale quindi controllabile da un operatore esperto;  leggere modifiche alla balistica delle munizioni 5.56 e 6.5.

Una comoda feature è che il mod ha un tutorial integrato: una volta installato basta andare nel menù di gioco su single player/scenari/TMR training.

 

Questo mod è in fase di valutazione da parte del 15BN.

Link per il download:  http://www.armaholic.com/page.php?id=21785

 

 

 

 

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *