SPOTREP #00016 , patch dell’11/12/13

SPOTREP #00016 , patch dell’11/12/13

Posted by on dic 14, 2013 in Arma 3, News

SPOTREP #00016 , patch dell’11/12/13

Questo mercoledì Arma3 ha ricevuto il suo update 1.08.

http://dev.arma3.com/spotrep-00016

L’update si fa notare primariamente per l’aggiunta di mezzi corazzati alla fazione indipendente, l’AAF – i “cattivi” del primo episodio della campagna single-player – finora sprovvisti di elicotteri e mezzi pesanti.

arma3_screenshot_03_mora

Ma anche per una nuova ottica, una granata IR e delle versione nere dei fucili MX, fin’ora forzatamente con mimetica color sabbia.

Ma a parte questo, a scatenare le maggiori reazione nella community è stata una modifica meno visibile: l’introduzione “reale” del giubbotto antiproiettile. Se prima infatti poteva essere considerato esistente nel “compromesso” che permetteva di uccidere un nemico (OPFOR) con 2-3 colpi ben piazzati (esclusi gli headshot), adesso si è aggiunta la “corazzatura” del giubbotto antiproiettili, portando questi colpi almeno a 3-4 colpi ben piazzati, che però a volte (se non si riesce a colpire il torace) diventano anche 5.

Le lamentele, che potete leggere sopratutto in questi topic del forum Bohemia (uno dei quali è il topic “ufficiale” in cui gli sviluppatori chiedono consigli):

http://forums.bistudio.com/showthread.php?169985-Soldier-protection

 http://forums.bistudio.com/showthread.php?168548-Damage-system-sucks-fix-needed

http://forums.bistudio.com/showthread.php?169947-Enemies-have-more-quot-life-quot-after-last-update

Si concentrano sopratutto sul fatto che se si introduce il concetto che si può sopravvivere a un numero così alto di colpi – il che potrebbe essere realistico – bisogna però introdurre un sistema di ferite avanzato per cui non si può continuare a combattere come prima dopo essersi beccati 2 pallottole.

 

Il gioco rimane comunque ben giocabile, ma si può far di meglio.

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *